Tendenze arredo 2023

Vai ai contenuti

Tendenze arredo 2023

Progettazione di Interni online - Lucrezia Cirasa Interior Designer
Il primo articolo dell’anno è dedicato alla categoria tendenze.
Il 2023 è appena iniziato con la voglia di mettersi in gioco, cambiare quello che non va più bene e cercare in qualche modo la versione migliore di noi stessi, in ambito personale e lavorativo. Anche nel mondo dell’interior si riparte con tante anzi tantissime tendenze, forse troppe e a volte in contraddizione tra di loro. Proprio per questo motivo, ho deciso di selezionare tra queste quelle che per me hanno davvero inmportanza, che rispecchiano il mio modo di vedere la casa e i miei desideri per il futuro dell’arredo e dell’architettura d’interni. Insomma, la mia top five delle tendenze arredo 2023.

1_Benessere ed equilibrio per una casa più sana


photocredits: pinterest

Al primo posto tra le tendenze del 2023 per me c’è la ricerca di un equilibrio estetico, funzionale ed emozionale. Una tendenza che riflette la voglia di una vita più sana, che rallenta i ritmi e ci invita a  concederci il tempo per ciò che ci far star bene. Questo si traduce in case e spazi fluidi, ben organizzati ma anche riservati alle nostre vere passioni alla musica ad esempio, alla lettura, alla meditazione, al semplice relax.

Comodità e benessere si riflette anche nella stanza da bagno, sempre più importante all’interno della casa, il centro della cura della persona, scegliendo magari una comoda doccia, ampia con nicchie o sgabelli interni, o anche una vasca frestanding, per godere di un momento di puro relax.


photocredits: Sikkens

Tra le tendenze del 2023 si riconferma inoltre una voglia di contatto con la natura, attraverso la scelta del verde nelle sue diverse forme. Anche tra i colori di tendenza del 2023 la natura è protagonista, come il Nuovo Colore 2023 di sikkens, Wild Wonder ( qui l’articolo dedicato).

tendenze arredo 2023
photocredits: Sikkens ( foto centrale) pinterest ( foto laterali)

Tra i colori di tendenza c’è anche il color “ digital lavander” che si lega moltissimo alla sfera spirituale ed emozionale, una tonalità di viola pastello tenue, che negli interni invita alla calma, allontanando stress e preoccupazioni e portando gioia e positività agli ambienti.

2_La materia che si vede e si sente


photocredits: pinterest

Materiali sempre più protagonisti: la pietra a vista, il marmo con le sue venature a contrasto con forti accenti cromatici, il legno, nei rivestimenti e negli arredi. L scelta di materiali naturali si conferma tra le tendenze del nuovo anno, con un attenzione ad evitare il sintetico, il contaminato, per una versione più pura della materia. Quando scegliete un marmo, ad esempio per la vostra cucina, provate ad osare, a renderlo davvero protagonista dello spazio, vederete che si farà sentire in tutta la sua bellezza.


3_Forme sinuose


photocredits: pinterest

Amo tantissimo le forme morbide e son contenta di trovarle tra le tendenze arredo 2023. In architettura come anche negli arredi si riscoprono gli archi, le forme tondeggianti e sinuose che in qualche modo allontanano la concezione della “ rigidità” geometrica dello spazio. Come l’acqua, che si adatta e scorre tra lo spazio che la contiene, cosi anche noi e nostri spazi ci adattiamo al tempo, alle nuove abitudini ed esigenze, ad una vita che forse è diventata anche essa meno stabile e rigida.

4_Mix tra antico e moderno


photocredits: Studio Meta-Luca Miserocchi ( prima foto)-pinterest

Riscoprire gli arredi classici, pezzi vintage appartenenti alla famiglia, riadattarli, recuperarli e inserirli in casa, creando un mix and match tra antico e moderno. Questo fa si che si crei un legame con gli oggetti che abbiamo in casa, che in questo modo acquistano importanza e valore. Il mix and match però  non riguarda solo il vecchio e il nuovo ma anche gli stili e quindi le culture diverse che si contaminano dando vita a ambienti eclettici che sanno stupire e raccontare storie di viaggi, vita e passioni. Stop quindi alla monotonia, al total look che può risultare alla lunga noioso e anonimo.

5_ Artigianato

Tra le tendenze del nuovo anno troviamo una propensione ad acquistare mobili e complementi realizzati artiginalmente. Gli arredi vengono disegnati dal progettista e realizzati grazie alle mani del falegname, del marmista, del fabbro o del vetraio. Una collaborazione che riesce a creare unicità, bellezza e, soprattutto, qualità. Si perchè è la qualità che fa la differenza e che riesce a catturare la nostra attenzione. Troppo costoso penserete? Non sempre, se pensate che l’arredo è unico e durerà nel tempo. Io lo consiglio come investimento di cui difficilmente ci si pente.


Questa è la mia personale top 5 delle tendenze arredo 2023, che spero di poter relaizzare ed applicare nelle case he mi affiderete. Voi che ne pensate? Con quale tendenza vi trovate più in sintonia?


Vi aspetto al prossimo appuntamento qui sul blog!

Lucrezia


SERVIZI

Progettazione Interni Online

Interior Design

Arredi su misura

Consulenza personalizzata

Render 3D

Feng Shui

Design outdoor: le tendenze 2024 per gli spazi esterni
Novità e ispirazioni dal mondo outdoor della Milano Design Week 2024
Pubblicato da Lucrezia - 20/5/2024
La primavera in casa con le novità Ikea 2024
Decorare casa per la primavera: le nuove collezioni Ikea 2024 all'insegna del colore
Pubblicato da Lucrezia - 25/3/2024
Lampade da terra: 5 icone del Design
5 icone di lampade da terra che hanno segnato la storia del design
Pubblicato da Lucrezia - 26/2/2024
INFO & CONTATTI

C.da Pagliarelli, 31
66054  -  Vasto (CH)

TEL: +39. 388 879 7371
MAIL: lucrezia.cirasa@gmail.com
P.IVA: 02070560897
ULTIMI ARTICOLI
Iscriviti alla Newsletter
licenza

Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Torna ai contenuti